Skip to content

Instantly share code, notes, and snippets.

@davcri
Last active Dec 11, 2020
Embed
What would you like to do?

Questo file raccoglie tutte le risposte arrivate all'ultima domanda del sondaggio sulla prospettiva lavorativa nell'industria videoludica.

Domanda

Nel caso in cui tu non faccia parte dell'industria videoludica, quali sono i dubbi più grandi che hai su come poter iniziare una carriera in questa industria?

Risposte

  1. Quando puoi considerarti pronto per iniziare a fare sul serio: dare le dimissioni, aprire piva e partire con lo sviluppo fulltime.

  2. Come trovare un buon team, e quanto questo settore possa essere complicato per degli indie developer.

  3. Sentendo altri mi è sembrato un settore molto influenzato dalle raccomandazioni, da persona esterna con nessuna esperienza di lavoro nell'ambito, come ci si entra?

  4. Il dubbio più grande che ho è quello di come raggiungere gli standard richiesti dall'industria, non solo da autodidatta, ma anche mantenendo l'ago della bilancia orientato verso la creatività (che è diversa e originale da persona a persona), senza ricadere nella normalizzazione spersonalizzante che spesso viene richiesta, in nome di un alto livello produttivo, dal settore dell'intrattenimento digitale in generale (a mio parere).

  5. Il dubbio più grande è quello di poter lavorare in Italia, tuttavia ho anche perplessità riguardanti le mie competenze dopo la laurea di Informatica (in questo caso ultimo anno della triennale), successivamente continuerò gli studi con una magistrale che mi aiuti in qualche modo nel settore (ma non credo di trovarne una che mi specializzi in qualche strumento specifico)

  6. Da dove iniziare a imparare per lavorare effettivamente.

  7. Che tipologia di Game Engine utilizzare.

  8. Ricerca di fondi e di collaboratori

  9. Dove trovo persone per una startup?

  10. Le case di videogiochi in Italia sono sicuramente poche e le risorse per cominciare un progetto da zero sono esigue. Servirebbe una start up che lavori senza alcun introito e che sia disponibile ad investire con fondi personali.

  11. Se esistono veramente delle realtà che investono e ti formano senza dover comunque lasciare il proprio territorio.

  12. Il sapere se ci si può campare direttamente, non dico fare i big money che è un caso su 10milioni (tipo minecraft), ma tipo alzarci almeno 1,5k€ di guadagni netti al mese di media.

  13. Quanto tempo ti può prendere lo sviluppo? Parliamo di 8hh/day o molto di più?

  14. E poi gli evergreen: quali rischi si corrono davvero, quanto puoi permetterti di fare alla kojima (fare quello che vuoi davvvero)?

    1. Come approcciarmi alle Aziende;
    2. Come gestire il "mio team";
    3. Come dovrei comportarmi in generale.
  15. Il marketing

  16. Ho già un lavoro e alla mia età non posso permettermi di mollare tutto e iniziare una nuova carriera. Magari quando sarò in pensione...

  17. Credo che questo sia il punto più sconfortante e disorientante, per quanto mi riguarda. Bisogna avere un curriculum all'altezza e non so cosa studiare nello specifico e come poter dimostrare le competenze al meglio

  18. La possibilitá di guadagno da sviluppatore indipendente

  19. Se dovessi aprire un'azienda non saprei minimamente come iniziare, forse mi butterei a reclutare persone sui social network e lavorare online tramite video-riunioni e messaggi. L'azienda sarebbe aperta a tutto il mondo così da avere più possibilità di conoscere persone in gamba di altri paesi.

  20. Se invece dovessi unirmi ad un gruppo già formato, non opterei molto in alto ma piuttosto cercherei di capire come comportarmi all'interno di essa e in futuro cercare un lavoro ben pagato e soddisfacente.

Sign up for free to join this conversation on GitHub. Already have an account? Sign in to comment